TERMINI E CONDIZIONI

Formazione dei corsi, iscrizione e modalità di pagamento

Per garantire una maggiore qualità didattica le attività formative ed i servizi ad esse inerenti sono a numero chiuso. Le iscrizioni ai corsi possono essere effettuate esclusivamente compilando la scheda di Iscrizione/Prenotazione direttamente presso la nostra Sede in Via Flaminia 575, 00191 Roma o tramite il sito internet www.coquis.it scaricando la scheda, riempiendola in tutte le sue parti e inviandola al seguente numero di fax 06/33222134 o per e-mail ad info@coquis.it. Le iscrizioni vengono accettate in base all’ordine cronologico di arrivo del relativo modulo e nel caso di esaurimento posti, i candidati verranno automaticamente inseriti in lista d’attesa o prenotati al corso immediatamente successivo. Per accedere ai corsi che prevedono la selezione viene richiesto l’invio dell’apposito modulo allegando il relativo curriculum vitae che sarà sottoposto ad una commissione esaminatrice e solo dopo l’approvazione dell’insindacabile giudizio della Commissione appositamente nominata da Ateneo della Cucina Italiana srl sarà comunicata l’ammissione del partecipante al corso scelto. Per corsi che prevedono una prova di selezione il pagamento deve essere effettuato dopo l’approvazione da parte della commissione. Facciamo presente che per taluni corsi è data la possibilità di partecipare ad uno stage formativo, in alcune strutture convenzionate con la nostra Scuola, alle seguenti condizioni: a) il corsista dovrà aver frequentato almeno il 90% delle ore previste dal Piano Didattico; b) il corsista dovrà risultare disoccupato o inoccupato al momento dell’attivazione dello stage; c) la scelta della struttura ove il corsista avrà la possibilità di svolgere lo stage è espressamente riservata ad Ateneo della Cucina Italiana srl; d) il singolo corsista non potrà avanzare alcuna pretesa, ad alcun titolo, nei confronti di Ateneo della Cucina Italiana srl ove la struttura scelta per lo svolgimento dello stage non sia di suo gradimento oppure nel caso in cui il medesimo corsista si trovi, per qualunque causa – ivi comprese le cause di forza maggiore – impossibilitato a svolgere in tutto o in parte lo stage. Per i corsi con qualifica regionale si prevede uno stage curriculare con un numero di ore ad hoc diverse per ogni tipologia di corso, che sono considerate a tutti gli effetti ore di lezione, pertanto obbligatorie e propedeutiche per il rilascio della qualifica. La prenotazione sarà resa valida solo al momento in cui avverrà il relativo pagamento della caparra richiesta (cioè il 20% della quota di partecipazione), che potrà essere effettuato tramite le seguenti modalità di pagamento: Bonifico Bancario a favore di Ateneo della Cucina Italiana S.r.l. Banca di Credito Cooperativo, P.zza Nicosia Agenzia 21 IBAN: IT93V0832703221000000003715 indicando nella causale gli estremi del partecipante, il titolo e la data del corso; Carta di Credito/Bancomat; Rateizzazione tramite finanziamento; Contanti nei limiti della normativa di legge; Assegni . Il saldo dei corsi dovrà essere versato entro e non oltre il primo giorno dell’inizio del corso stesso.

Variazioni di programma

Ateneo della Cucina Italiana srl si riserva espressamente la facoltà di cambiare, a suo insindacabile giudizio, gli orari dei corsi e di modificarne i programmi ed i menù, in base alla reperibilità dei prodotti alimentari, nonché di sostituire i docenti/Chef dandone comunicazione preventiva ai partecipanti almeno entro 48 ore prima della prevista data d’inizio. Ateneo della Cucina Italiana srl si riserva altresì la facoltà di rinviare il corso, dandone idonea comunicazione almeno 24 ore prima della prevista data d’inizio. L’iscrizione e il pagamento resteranno validi per la nuova data e non saranno rimborsabili. Nell’ipotesi in cui si verifichi l’annullamento del corso per sopravvenuta indisponibilità dei docenti, Ateneo della Cucina Italiana srl provvederà alla restituzione delle quote di partecipazione pervenute, ove l’iscritto non intenda utilizzare il pagamento per l’espletamento di altro corso.

Modalità di disdetta

Ciascun partecipante ha il diritto di recedere ai sensi dell’art. 1373 del Codice Civile dandone preventiva comunicazione. Tale comunicazione deve essere effettuata in forma scritta ed inviata tramite fax al seguente numero 06/33222134, oppure via e-mail a info@coquis.it, entro e non oltre 5 giorni lavorativi antecedenti l’inizio del corso per i corsi che hanno un costo inferiore a € 500,00; per i corsi che prevedono una quota superiore a € 500,00 la comunicazione della disdetta in forma scritta deve pervenire entro e non oltre 15 giorni lavorativi antecedenti l’inizio del corso. In caso di disdetta comunicata nei tempi sopra indicati il partecipante potrà recedere dal corso senza pagamento di alcun corrispettivo, che provvederà al recupero della quota partecipando ad un altro corso dello stesso valore entro la fine dell’anno corrente. Nel caso in cui la comunicazione perverrà oltre il termine sopra previsto Ateneo della Cucina Italiana srl tratterrà l’80% della quota a titolo di caparra penitenziale ex.Art. 1386 del Codice Civile. Al di fuori di cause mediche certificate, lo spostamento è possibile per una sola volta. E’ ammessa la sostituzione del partecipante che dovrà essere comunicato in forma scritta tramite e-mail a info@coquis.it o al seguente numero di fax 06/33222134 entro e non oltre due ore prima dell’inizio del corso.

Iscriviti alla Newsletter

Contattaci